Matrimonio a Settembre

Settembre è, senza dubbio, uno dei mesi migliori per chi decide di sposarsi. Sono lontane le temperature eccessivamente alte dell'estate, ma il clima è ancora piacevole e le giornate sono lunghe. E poi c'è la luce: dorata, romantica, niente di meglio per realizzare un album fotografico indimenticabile. Ci sono però alcuni aspetti da tenere in considerazione. Vediamoli insieme, così da non arrivare impreparati al grande giorno.

 

Abito e scarpe: estivi oppure no

La scelta dell'abito da sposa per chi decide di sposarsi a settembre può non essere così facile. Se vi sposate nei primi quindici giorni del mese potete ancora affidarvi a un modello più estivo, anche con le spalle scoperte, se invece vi sposate nella seconda quindicina questa scelta potrebbe essere più rischiosa, dal momento che le temperature potrebbero cambiare e il tempo essere più instabile, soprattutto se il matrimonio si svolgerà di sera. In questo caso, prendete in considerazione la possibilità di indossare una giacca o un coprispalle che vi protegga. Se poi non volete rinunciare agli abiti leggeri, magari attrezzatevi con una stola che potrete indossare o togliere, in base alla necessità.
Lo stesso discorso vale per le scarpe, se il matrimonio si svolgerà nella seconda metà del mese meglio evitare di indossare dei sandali. Potreste anche valutare la possibilità di prenderne due paia, da cambiare nelle ore più fresche o in caso di maltempo.

 

Il bouquet: quali fiori a settembre

I fiori classici per il bouquet sono le margherite, le immancabili rose, i ciclamini oppure le orchidee. Questi fiori sono disponibili ormai durante tutto l'anno. Se invece desiderate rispettare la stagionalità dei fiori, vi consigliamo di scegliere le gerbere o gli astri settembrini, ma anche anemoni, i gigli, gli iris e i gladioli. Se il vostro matrimonio si svolgerà nella seconda metà del mese, quella autunnale, potrete aggiungere qualche tocco di colore più caldo, adatto alla nuova stagione. Tra i più belli ci sono sicuramente l'arancione, l'ocra e il verde bosco.

 

La location: cosa considerare

Settembre, ancora più di marzo, è un mese pazzerello. Può essere difficile capire con il giusto anticipo se sarà caldo o freddo, quindi vi consigliamo di scegliere una location che abbia a disposizione sia una parte al chiuso che una all'aperto, come il nostro castello.

 

Meglio mattina o pomeriggio

Le cerimonie di pomeriggio vanno molto di moda negli ultimi anni. Le feste fino a tardi, le cene, le lanterne, sono tutti dettagli molto romantici. Però, se avete deciso di sposarvi a settembre, potreste fare una valutazione diversa. Infatti, dal momento che le giornate iniziano ad accorciarsi, vi consigliamo di sposarvi di mattina. In questo modo avrete più ore a disposizione, anche per fare le foto, e temperature più piacevoli. Potreste anche riuscire a festeggiare il vostro matrimonio all'esterno, in giardino, fino a che il sole è alto, ed eventualmente spostarvi all'interno solo nelle ore serali.

 

E voi, avete già prenotato il vostro matrimonio?